C'É ROMA DA FARE.


Roma è più di una città, è più dei suoi quartieri e delle sue strade, è più dei suoi monumenti e della sua storia: Roma è la vita di tutti noi, il nostro impegno e la nostra fatica quotidiana, è la vita di chi abita la città avendone cura, di chi vive la città immaginando come può essere e come vogliamo che cambi.

Per questa ragione il nostro progetto civico contiene l’esperienza, la competenza, la passione di centinaia di romane e romane che vivono e lavorano nella nostra città che condividono il desiderio di vedere Roma rinascere, di tornare a sentirsi orgogliosi di una città che funziona, che cresce e crea lavoro, che cura e che include.

I VOLTI DELLA CIVICA

LA NOSTRA SQUADRA

Gualtieri_foto1


Noi.


Il nostro programma nasce partecipato e condiviso
e va ritenuto un cantiere sempre aperto. Perché il metodo di Governo che vogliamo per Roma ha il suo fulcro nella parola NOI.

Noi, nel costante dialogo e nell’inclusione di diversi punti di vista.
Noi, nella programmazione e nella progettazione della Roma del futuro.
Noi, nella concertazione politica con le parti sociali e nella concertazione territoriale con le istituzioni.
Noi, tutte e tutti insieme, per la rinascita di Roma.

ELEZIONI AMMINISTRATIVE A ROMA TRA

  • 00GIORNI
  • 00ORE
  • 00MINUTI
  • 00SECONDI


“Roma, una scelta di vita„


L’Italia riparte solo se riparte la sua Capitale.

Ecco perché Roberto Gualtieri ha deciso di impegnarsi per il riscatto e il rilancio di Roma. Non la semplice tappa di un percorso, ma una scelta di vita. Roma merita un Sindaco che le restituisca visione, centralità, orgoglio, buon governo. Un punto di riferimento che riesca a ridurre le distanze e riallacciare i fili di una città dove oggi è difficile vivere e in cui troppo spesso prevalgono la solitudine e l’abbandono, dal centro alle periferie.

Soluzioni concrete, speranza nel futuro e coinvolgimento di tutti i romani
in un progetto comune, il “progetto Roma”.
Perché il cuore di Roma deve tornare a battere.E tocca a noi, insieme, riuscirci.

C'É ROMA DA FARE.

Roma che vogliamo

La perenne emergenza la dipendenza di Roma da altri territori per i rifiuti non deve essere l’alibi per non agire. Chi governa la Capitale ha il dovere di trovare soluzioni definitive, che permettano di assicurare una gestione di rifiuti che sia non solo definitiva e che rappresenti anche un’opportunità di investimento. [Continua a leggere]

Roma che funziona

Le infrastrutture e i servizi pubblici di Roma – dai trasporti ai rifiuti, dalla manutenzione urbana ad energia, acqua, digitale – sono i fattori chiave per il miglioramento dell’ambiente urbano, per la salute, il benessere e la qualità della vita dei cittadini. Per questo vanno tutti riportati a quel livello di qualità e efficienza che oggi appare lontano. [Continua a leggere]

Roma che cresce e lavora

Il Comune di Roma ha la sua missione chiave nella realizzazione di politiche per il lavoro e la crescita che devono valorizzare le grandi vocazioni, dal turismo, all’industria, al commercio, ai servizi alle famiglie e alle imprese, all’agricoltura dell’agro romano, alla riconoscibilità globale del nome di Roma. [Continua a leggere]

Roma che include e non lascia indietro nessuno

L’inclusione sociale e l’universalismo dei diritti rappresentano una condizione chiave per la salute della nostra città e della nostra economia. Di fronte a una frammentazione estrema e a disuguaglianze di scala globale, conseguenze dell’assenza di strategie di inclusione capaci di considerare tutte le diverse dimensioni – reddito, opportunità, socialità, cultura, salute, istruzione, casa, sport, servizi sociali – c’è bisogno di un’azione di governo organica. [Continua a leggere]

Resta in contatto